Marina Magazine, il più esclusivo magazine di nautica e lifestyle in Italia  
Abbonati
subito
Il più esclusivo magazine di nautica e lifestyle in Italia
Rubriche
Marina Magazine
Home  »   Cantieri  »  Firebird, a Viareggio il cantiere navale guidato da Moreno Maestrelli

Firebird, a Viareggio il cantiere navale guidato da Moreno Maestrelli Stampa questa paginaNews Feed

Dall’eleganza del MY 68 Fly al divertimento del SoleSole, Moreno Maestrelli, patron del cantiere viareggino, presenta una linea di imbarcazioni per appassionati davvero inimitabile.


 

MY 68 Fly

Il cantiere viareggino Firebird presenta a un pubblico di appassionati particolarmente esigenti e raffinati il motoryacht 68 Fly, un’imbarcazione che offer ambienti esterni ed interni ampi e confortevoli. Il 68 Fly ha una lunghezza fuori tutto di 20,80 metri e fra le caratteristiche salienti del nuovo modello rileviamo la forma a V profondo della carena, che consente un’ottima tenuta anche con mare formato. Ulteriore novità è l’utilizzo di materiali compositi e non di resine comuni.

Lo scafo firmato da Firebird è stato realizzato in collaborazione con l’architetto Spadolini, le linee sono eleganti e sobrie per esaltare la raffinatezza  del design, nel quale si possono anche riconoscere alcuni elementi che aggiungono un tocco di sportività, come il grande rollbar e il taglio delle finestarture laterali.

La plancetta di poppa è formata da una piattaforma in carabottino di teak, larga quanto l’imbarcazione e lunga 1,6 metri che, tramite una struttura in acciaio inossidabile comandata elettroidraulicamente, si abbassa sotto il livello dell’acqua per facilitare il varo e l’alaggio del tender.



A prua è stato collocato il grande prendisole che offer una notevole privacy mentre nel pozzetto, quasi interamente coperto dalla coda del Fly, è stato allestito un salottino all’aperto corredato di divano sullo specchio di poppa, tavolino e due commode poltroncine.

Il Fly, al quale si accede tramite una comoda scaletta posta sulla destra della finestartura posteriore del salone, offer agli ospiti a bordo un grande divano a U con tavolo, il mobile bar con barbecue e lavello e il secondo prendisole, oltre a comprendere la seconda postazione di commando che si trova accostata al lato di dritta.

Ai grandi spazi esterni corrispondono ambienti interni raffinati, disegnati con gusto e realizzati con grande cura in ogni particolare. Sul lato di drtitta è collocato il divano a U con tavolo, di fronte al quale si trova il bel mobile bar con frigorifero. Proseguendo verso prua incontriamo, a sinistra, la cucina, caratterizzata dalla particolare forma a semicerchio del locale. Di fronte alla cucina è stata allestita la sala pranzo con il grande divano a forma di L attorno al tavolo. La postazione di commando al coperto è spostata sul lato di sinistra per lasciare ampio spazio alla scala di accesso alla zona notte.

Quest’ultima, apprezzabile sia per i materiali pregiati impiegati (ad esempio foderatura pareti e interni armadi in legni verniciati, soffitti in tessuto o in legni laccati e bordati in pelle) sia per l’efficace suddivisione dei locali, è in grado di ospitare fino a otto persone in Quattro cabine, tutte servite da locale Wc esclusivo con doccia separata. La cabina armatoriale, qualsiasi la configurazione scelta dall’armatore, si trova a centro barca ed è allestita con letto matrimoniale, numerosi armadi e angolo studio.

All’armatore sono offerte diverse motorizzazioni che sono in grado, grazie alla carena monoedrica a V profonda costante con spigolo a tre pattini intermedi, di offrire prestazioni ragguardevoli. Si possono infatti raggiungere I 32 nodi di velocità massima (a medio carico) con la coppia di unità MAN da 1.050 Hp ciascuna.  Tutti gli impianti meccanici ed elettrici sono stati realizzati da uno staff altamente qualificato, che ha curato tutti I minimi dettagli, come I serbatoi della nafta e dell’acqua integrati nella struttura dell’imbarcazione, eseguita con materiali compositi e resine vinilesteri nei primi strati, che garantiscono l’integrità del manufatto dall’osmosi per moltissimi anni.

Come tutte le imbarcazioni del cantiere viareggino il MY 68 Fly è frutto dell’esperienza ultraventennale maturata dagli uomini Firebird nel mondo delle competizioni Offshore che hanno contribuito a rendere questa imbarcazione un riferimento nella categoria dei grandi motoryacht di lusso. Naturalmente tutta la costruzione è stata eseguita sotto il controllo del RINA ed ha l’omologazione CE.

 


SoleSole

A Viareggio, patria della cantieristica italiana è nata l'imbarcazione SoleSole. E’ la più giovane di tutte, ed anche la più bella!



Dopo  aver  guidato  i  più  celebri  e  prestigiosi  cantieri  italiani  e  aver  costruito oltre mille imbarcazioni, ancora una volta Moreno Maestrelli, "babbo" del mitico "C42", capisce ed interpreta con successo i bisogni del diportista più esigente ed evoluto.
Dalla  penna  e  dall’esperienza  dello  stesso  Maestrelli  ecco  allora  un  Fast Commuter  di nuova concezione, sintesi di oltre 40 anni di esperienza nelle costruzioni da diporto.
"Solesole" è costruita con le tecniche più avanzate, in resine vinilestere e DSM288, con serbatoi carburante ed acqua strutturali, con scafo rinforzato dalla costruzione a sandwich e da poliuretano iniettato a doppio fondo, oltre a tante altre innovazioni danno alla imbarcazione  una  elevata  leggerezza,  che,  unita  ad  una  grande  robustezza, consentono prestazioni più elevate anche con basse motorizzazioni.
"Solesole" ha tutte prese a mare e scarichi sopra la linea di galleggiamento che garantiscono alla imbarcazione una sicurezza di inaffondabilità.



"Solesole" può essere equipaggiata con due motori entrofuoribordo sia a benzina che diesel, con potenze che possono variare da 2 x 150 Hp a 2 x 500 Hp.
"Solesole" è ideale per le lunghe giornate all’aperto: dà infatti la possibiltà a molti ospiti di gustare il proprio spazio, al sole ed all’ombra, seduti o sdraiati, con una grandissima plancetta da  bagno  munita  di  due  scalette,  capace  di  sostenere  6/8  "impazienti", in attesa…del tuffo nel blu…



"Solesole" è indispensabile a chi possiede una casa al mare e vuole rompere la monotonia del "tran-tran casalingo" e l’ombrellone di spiaggia con l’esperienza di una giornata al mare frizzante, simpatica e completa.
"Solesole" è ottima anche per la pesca sportiva, che si può praticare totalmente dalla plancetta da bagno, senza “invadere” gli spazi tradizionali, di solito "prenotati" dalle amanti dei bagni di sole.
Insomma, senza più parlare, "SoleSole" è il jolly ideale per tutti gli usi di mare, con modesti costi, sia d’acquisto che d’esercizio.
Per soddisfare le esigenze di tutti gli utenti l’imbarcazione viene prodotta nei seguenti modelli:

F36 Solesole "Classic", F38 Solesole "Vip"- F39 Solesole "no limits".



 

Cantiere Navale Firebird

Ufficio Commerciale Maestrelli Moreno, Via Ripa, 13 - 50053 Empoli (FI)
Tel: 0571/80251 - Fax: 0571/80254 - cantierefirebird@virgilio.it

 

  • Cantiere Firebird srl Sede Legale Viareggio (LU) Via dei Pescatori, 34
  • Ufficio Commerciale - Empoli (FI) - Via Ripa, 15
  • Amministratore unico Sig. Maestrelli Moreno.

 

 

La scheda di Moreno Maestrelli

1950 - Moreno Maestrelli realizza la sua prima imbarcazione utilizzando casse di legno di recupero.

1960 - Conduce il Cantiere Navale Cosca dove sono nati i "favolosi Gemini".

1973 - Guida il Cantiere Navale Tecnomarine s.p.a. producendo famose imbarcazioni come il "mitico C42", il "Jaguar" e molte unità militari.

1985 - Dà vita al Cantiere Navale Firebird s.r.l. dove sono realizzati i famosi "Cobra" che sono i fast commuters fra i più veloci al mondo.

expo-magazine.com

luxuryvillas.it

Business communication

frasi

©  2017  Leopard Publishing Srl     P.IVA 06592420969
Home      Area FTP      Mappa del sito      Privacy      Designed by